|

Gomez

Roma - IT
facebook-icon

 

Luis Gomez de Teran aka Gomez è nato a Caracas (Venezuela) nel 1980. Ha vissuto a Londra, Berlino e Roma, dove ora risiede.

L’arte di Gomez è intensamente simbolica e trae ispirazione dalla pittura barocca, in particolare dalla scuola di Caravaggio. I suoi temi preferiti sono mitologici, con particolare riferimento alla mitologia greca e cristiana. Il suo tratto preciso è ispirato dalla sua ricerca sul corpo umano sia nei momenti di bellezza che in quelli di decadenza e, soprattutto, da ciò che traspare dall’animo umano negli istanti in cui il giusto emerge dal torto e il bene dal male.

La sua tecnica accurata e attenta ricerca simmetria e luce, avvalendosi sempre dei contrasti e della potente dicotomia tra bellezza e orrore, forza e debolezza, vincitori e vinti, libertà e schiavitù, vita e morte. Gomez è per lo più autodidatta nel suo uso di oli, acrilici o lattine che usa per dipingere tele, pareti, ferro o specchi. Gomez ha realizzato pareti in molte città, tra cui Roma, Berlino, Londra, Barcellona e Mumbai.

Gomez ha collaborato con INWARD con l’intervento “Nient’altro importa”, il primo del programma di riqualificazione artistica e rigenerazione sociale “Il Rione dei Murales”.

Alcune Opere