|

Seen

New York - USA
facebook-icon twitter-icon

 

Se il writing è uscito dalla metro di New York per chiamare alla rivolta estetica, illegale e non, gli artisti urbani di mezzo mondo lo si deve anche a Seen, al secolo Richard Mirando.

Di origini napoletane, l’artista nasce nel Bronx nel 1961 ed inizia a dipingere la sua tag sui vagoni della metropolitana nel 1973, partecipando alla determinazione del fenomeno dei graffiti nel mondo e animando una delle crew di writer più attive in città, la United Artists. Seen, noto anche come The Godfather of Graffiti, inizia a dedicarsi alla produzione di tele nei primi anni Ottanta, partecipando a esposizioni personali e collettive, insieme ad artisti come Andy Warhol, Jean-Michael Basquiat, Keith Haring. Alla fine del decennio apre il ”Tattoo Seen”, e si ingegna per la diffusione delle sue opere nei vari continenti con la professione di tatuatore. Nel 2009 ha aperto la sua prima galleria, la ”Seen Gallery” a Parigi.

INWARD ha organizzato la prima personale di SEEN in Italia, a Napoli, dal titolo “SEEN. Dalla Storia del Graffitismo alla Pittura Contemporanea”, negli spazi della Fondazione Valenzi e in collaborazione con Neutry, ed ha inoltre acquisito dall’artista un’opera, oggi conservata presso il Centro Territoriale per la Creatività Urbana.

Alcune Opere