|

MACS

Chieti - IT
facebook-icon instagram-icon
info@aboutmacs.it

 

Antonello Piccinino, nasce Lanciano (Ch), realizza il suo primo graffito nei primi anni 90 firmandolo con il nome Macs, lo pseudonimo che tuttora è il suo nome d’arte.

Graffiti artist, graphic designer, ed illustratore, è uno dei più noti e di graffiti, in particolare di characters (ritratti, personaggi, ed immagini) in Italia ed all’estero dove produce nel corso degli anni svariate opere murali, partecipando a numerose mostre e rassegne nazionali ed internazionali di writing.

Nel 2010 viene chiamato a dipingere nel Teatro del Silenzio di Lajatico durante il concerto di Bocelli, Zucchero e Carreras.

Nel 2011 vince il bando ”Giovani Energie In Comune” del Ministero della Gioventù, scrivendo il progetto TUM (Teramo Urban Museum) in collaborazione con il Comune di Teramo e l’Università degli studi di Teramo, un ampio progetto di rigenerazione urbana per l’attivazione di festival telematici, workshop nelle scuole, eventi espositivi ed azioni performative, di cui ha curato tutta l’immagine e la direzione artistica.

Macs ha collaborato con INWARD per il progetto ”Alephactory. Arti Grafiche Boccia per la Creatività Urbana” e ”Carpisa Tattoo” con l’opera ”Neverendig trip”

Alcune Opere