La Fille Bertha

Cagliari - IT
tumblr-icon facebook-icon instagram-icon

 

La Fille Bertha è un’artista e illustratrice italiana. Ha studiato a Cagliari, sua città natale, Vienna e Milano.

Sperimenta diversi media per esprimere la sua arte e plasma i suoi mondi utilizzando diverse tipologie di materiali e superfici. Il suo immaginario visivo è popolato da creature animalesche e presenze femminili, fluttuanti in una dimensione a-temporale, una sorta di realtà rarefatta dove l’atmosfera – spesso resa attraverso l’utilizzo di toni pastello – suggerisce luoghi silenziosi, magici e surreali.

La Fille Bertha è stata selezionata per la mostra collettiva ”Il Nuovo Vocabolario della Moda Italiana” al museo La Triennale di Milano. Da gennaio 2015 collabora per la rivista di moda italiana ”Fashion Illustrated”. I suoi disegni sono stati protagonisti di una collezione del marchio di moda italiano Quattromani (F / W ’15 ’16) e presentati durante la passerella per “Altaroma” al Maxxi – Museo Nazionale delle arti del XXI secolo. Vanta una mostra personale al “MM Direzioni creativa” e una residenza artistica negli spazi di Farm Cultural Park. Nel giugno 2015 a Bologna si è svolta la sua personale “Creature Cosmiche” presso “La Casetta dell’Artista”. Dal 2012-2015 ha partecipato a numerose mostre collettive, progetti di street art e pubblicazioni editoriali in giro per l’Italia, l’Europa e in Canada.

La Fille Bertha ha collaborato con INWARD per la produzione di ”Carpisa Tattoo” con l’opera ”Adorned”; per l’opera “Colorfull Quuen” realizzata nella stazione Circumvesuviana di Castello di Cisterna in collaborazione con EAV – Ente Autonomo Volturno; per il Parco dei Murales con l’opera “A Mamm’ ‘e Tutt’ ‘e Mamm” realizzata  con il supporto del MiBACT e di SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”. Ha partecipato alla mostra collettiva “Cinquanta Segnalibri” con l’opera “Half a breath 1/2 e Half a breath 2/2”.

Alcune Opere