|

 

La mia ricerca artistica è focalizzata sulla natura e le sue forme, come fossero appunti di geometria organica, analizzando in particolare le pietre; questo elemento naturale caratterizza il paesaggio della mia terra, la Puglia.

Mi ispiro ai muretti a secco e ai trulli, ma anche alle spiagge di ciottoli della Puglia. I miei lavori spesso rappresentano accumuli di pietre ed indagano la natura, i rapporti tra il regno animale e quello vegetale, attraverso concetti propri della geometria.

Gig ha collaborato con INWARD per la mostra collettiva “Cinquanta Segnalibri” con l’opera “Accumuli”; per l’opera “Accumulo” realizzata nella stazione Circumvesuviana di Gerolomini per conto di EAV – Ente Autonomo Volturno. 

Alcune Opere